Casa D

2010

L’appartamento si sviluppa su un unico livello di 120 mq ca. Il committente richiedeva una zona living-pranzo separata ma fortemente collegata e dinamica, da qui la scelta di collocare uno dei servizi tra i due spazi. Due pareti curve conferiscono fluidità agli ambienti, in particolare quella che divide bagno e soggiorno che all’interno del primo diventa un vero e proprio cilindro che ospita la zona lavabo. Questi due elementi sono evidenziati anche attraverso un colore rosso intenso che da un certo grado di calore alla casa. Nella zona living un altro elemento flessibile: un palco che ospita al suo interno dei cassettoni contenitori e al di sopra la zona libreria-studio.